Come risparmiare sui rifiuti

Navigare Facile

Soldi buttati...nella spazzatura

Negli ultimi due anni, l'emergenza dei rifiuti, divenuta ormai cronica in alcune aree della nostra penisola,ha riportato alla ribalta il problema della raccolta e dello smaltimento della spazzatura.

Una buona gestione degli scarti della nostra quotidianità ( carta, plastica, vetro, materia organica) non solo è in grado di ridurre l'impatto ambientale negativo dei rifiuti, ma porterebbe anche notevoli vantaggi alle casse comunali e, di conseguenza, anche alle nostre tasche.

Secondo dati recenti dell'Osservatorio nazionale sui rifiuti, la produzione di scarti urbani nel nostro Paese è in crescita e denota realtà differenti: da una parte ci sono Comuni più attenti all'aspetto ambientale che per esempio premiano i cittadini che producono meno rifiuti o effettuano correttamente la raccolta differenziata, mentre dall'altra esistono amministrazioni pubbliche molto meno sensibili al problema.

La premiazione dei comportamenti virtuosi si concretizza attraverso la riduzione delle spese che le famiglie devono sostenere per lo smaltimento: in pratica, chi inquina di più, paga di più.

Ma i  comuni italiani non sono allineati tutti allo stesso modo per quanto riguarda i criteri in base ai quali viene fatto pagare ai cittadini il servizio di smaltimento dei rifiuti.
Le  città italiane affrontano infatti la questione della spazzatura in ordine sparso e pertanto, per offrire vantaggi sia all'ambiente che alle nostre tasche, occorre una pronta e  migliore organizzazione del servizio, con incentivi per chi effettua raccolta differenziata e compostaggio, pratica attraverso la quale i rifiuti organici di casa vengono trasformati in fertilizzanti!

In molte città, la spesa sulla spazzatura viene calcolata in base alla pura superficie delle abitazioni senza tenere conto del numero di persone che compongono il nucleo familiare e dei comportamenti più o meno virtuosi in materia di raccolta differenziata dei rifiuti domestici.

Le amministrazioni che applicano le tariffe anche in base ai componenti della famiglia attuano sicuramente un procedimento più equo anche se passibile di ulteriori miglioramenti .

Pertanto, per avere un ruolo attivo in questo settore, è necessario che tutti comincino a produrre meno rifiuti e ad effettuare in maniera scrupolosa la raccolta differenziata: la riduzione della  produzione di spazzatura e l'aumento della quantità di scarti riciclabili produrrebbe infatti tangibili e considerevoli ritorni in termini economici sia per il nostro portafoglio che per le casse delle pubbliche amministrazioni.

E' quindi il caso di dire.....RISPARMIARE SI PUO', NON BUTTANDO I SOLDI NELLA SPAZZATURA !!!

 

 

  • risparmiando.it - Il costo della vita diventa ogni giorno più alto rendendo più difficile l'arte del risparmio, ma con piccoli accorgimenti è possibile
  • risparmiogestito.it - Il sito sul Risparmio Gestito e gli Investimenti. Una semplice guida sulle forme d'investimento, con particolare attenzione ai Fondi Comuni e ai Fondi Pensione.
  • tuttorisparmio.com - Tutto sul Risparmio: come si puo'economizzare al meglio il proprio denaro, il risparmio energetico e il giorno dedicato al Risparmio
  • inostrisoldi.it - Guida sui soldi: la loro origine, la comparsa dell'Euro e alcuni modi per riconoscere le banconote vere da quelle false
  • dichiarazionedeiredditi.com - Tutto sulla dichiarazione dei redditi: se compilare il 7.30 o il Modello Unico, le persone esonerate dalla dichiarazione dei redditi e consigli utili per compilarli in auronomia.

 

Siti Dove Compro Passatempi Food Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio